FAQ

L'utilizzo di un essiccatore per rimuovere la condensa dall'aria è ideale per la durata degli utensili e del compressore d'aria.

Pensate che l'aria compressa abbia bisogno di un essiccatore? Contattateci ora!

Contatta oggi stesso i nostri esperti di trattamento dell'aria!

Soluzioni di aria compressa per il settore automobilistico

spray paint
L'aria compressa pulita e secca è fondamentale per l'industria automobilistica per varie applicazioni. L'aria compressa viene utilizzata per la sostituzione e il riempimento di pneumatici, per la verniciatura a spruzzo e le finiture e per alimentare la maggior parte degli strumenti utilizzati in un'officina di carrozzeria.

L'importanza dell'aria secca nella verniciatura a spruzzo

Quando si utilizza aria compressa per la verniciatura a spruzzo, la condensa può accumularsi nel compressore, causando l'ingresso di acqua nel flusso d'aria e nella vernice spray con conseguente spreco di prodotto. L'installazione di un essiccatore refrigerato che fornisce un punto di rugiada in pressione di circa 3 °C/37 °F è il modo più economico e semplice per rimuovere l'umidità e l'umidità dall'aria. Si consiglia inoltre di installare filtri antiparticolato per ridurre la quantità di particelle che entrano nell'aria e di installare un filtro separatore dell'olio (per compressori rotativi a vite). L'uso di aria con livelli elevati di umidità può arrugginire nel tempo gli utensili pneumatici indipendentemente dall'applicazione.

Altre applicazioni nell'industria automobilistica

L'azoto viene utilizzato anche nell'industria automobilistica per numerose altre applicazioni, tra cui il gonfiaggio degli pneumatici. L'azoto è vantaggioso, soprattutto negli sport motoristici, perché è meno probabile che l'azoto si muova attraverso la gomma del pneumatico rispetto all'ossigeno, il che significa che il pneumatico manterrà la sua pressione più a lungo di se lo riempiti con ossigeno o aria regolare. La temperatura non influisce sugli pneumatici riempiti di azoto tanto quanto sugli pneumatici riempiti di ossigeno. Durante la saldatura di componenti elettronici per automobili, l'azoto viene utilizzato anche durante l'assemblaggio, per eliminare la presenza di ossigeno. In questo modo si elimina il rischio di ossidazione e si impedisce il deterioramento della tappezzeria del sedile e si aiuta a asciugare più rapidamente le sostanze chimiche presenti nella vernice.

Essiccatori a refrigerazione

Controlla i livelli di umidità negli impianti ad aria compressa