FAQ

PDP Check S 3-4 Mobile Dew Point Sensors (Sensori punto di rugiada mobile)

Non esitare a contattarci per ricevere ulteriori informazioni

display grafico da 3,5"

Touchscreen facile da usare

Sistema plug-in

Tutto cablato e pronto

2 contatti di allarme (230 V CA, 3 A)

Pre-allarme e allarme principale regolabili liberamente

È possibile impostare un ritardo di allarme per ciascun relè di allarme

Uscita analogica 4-20 ma

Opzione: Interfaccia Ethernet e RS 485

Protocollo Modbus

Annotare la curva del punto di rugiada

Fino a 100 milioni di letture

PMH Basic per la valutazione grafica e tabulare

Lettura dei dati tramite chiavetta USB o Ethernet

Il display grafico del touch screen consente un funzionamento intuitivo e mostra l'avanzamento dei valori misurati. Sono disponibili due relè di allarme per il monitoraggio dei valori di soglia. Disponibile sia con uscita analogica classica 4-20 ma sia opzionalmente con interfacce digitali come Ethernet e RS 485 (protocollo Modbus). Come soluzione autonoma, i dati misurati memorizzati nel registratore di dati opzionale possono essere letti tramite chiavetta USB e valutati tramite il software PMH Soft Basic.

Dati tecnici controllo PDP S3/S4

 

Dimensioni

118 x 115 x 98 mm IP 54 (alloggiamento a parete) 92 x 92 x 75 mm (montaggio a pannello)

Ingressi

2 ingressi digitali per PDP Sens 1/2 resp. Controllo del flusso

Interfaccia

Interfaccia USB

Alimentazione elettrica

100-240 VCA, 50-60 Hz

Precisione

Vedere PDP Sens 1/2

Uscite allarme

2 relè, (potenziometro - gratuito)

Opzioni

 

Registratore di dati

100 milioni di valori di misurazione tempo di avvio/arresto, velocità di misurazione liberamente regolabile

2 ingressi sensori aggiuntivi

Per il collegamento di sensori di pressione, sensori di temperatura, amperometri a morsetto, sensori di terze parti con 4-20 ma da 0 a 10

V, Pt 100, Pt 1000

Sensori punto di rugiada

Pneumatech offre un'ampia gamma di prodotti collaudati sul campo per i sensori del punto di rugiada. Con le nostre soluzioni fisse e mobili appositamente progettate, è possibile monitorare il punto di rugiada degli essiccatori a membrana, a sostanza igroscopica o a rigenerazione