In che modo sono di aiuto i sensori di misurazione di aria compressa e gas

L'energia rappresenta il 75% del costo della vita utile di un impianto per aria compressa. Ciò significa che anche piccoli miglioramenti dell'efficienza possono avere un grande impatto finanziario (e ambientale). Il monitoraggio dei parametri di base delle prestazioni può essere il primo passo per ottenere questi grandi risparmi. È qui che entrano in gioco i sensori di misurazione di aria compressa e gas. 

Il costo delle perdite

Le piccole cose possono aumentare nel tempo. Questo vale soprattutto per le perdite negli impianti di aria compressa. Le perdite sono spesso considerate il maggiore spreco di energia negli impianti di aria compressa. Fino al 30% del costo dell'aria compressa può essere risparmiato eliminando le perdite.

L'aria compressa è abbastanza costosa!
Esempio
Impianto di produzione di medie dimensioni  
Dimensioni dell'azienda 200 dipendenti
Capacità tipica del compressore 16m3/min = 960 m3/h (565 cfm)
Fattore di efficienza 80% con minimo notturno
Potenza elettrica assorbita 100 kW
Tempo di funzionamento giornaliero funzionamento a 2 turni / 16 ore
Tempo di funzionamento annuale 276 giorni = 4416h
Costi energetici 4416 h x 80 kW x 0.11 €
  38,000€
 
Perdite Circa dal 20% al 30% del consumo totale, questo è tipico delle vecchie piante
  circa 10,000 €

Che cos'è il monitoraggio dell'energia?

La massimizzazione dell'efficienza del sistema dell'aria compressa non si arresta con l'ostruzione delle perdite. Molti altri parametri svolgono un ruolo chiave. Questi includono flusso, punto di rugiada in pressione, pressione, temperatura, consumo di energia e qualità dell'aria:

  • L'aumento della pressione di esercizio di appena 1 bar aumenta i costi energetici del 6%-10%. Mantenere la pressione di esercizio il più bassa possibile è fondamentale.
  • Un'analisi delle prestazioni di carico/scarico mostra che è presente il 30% di ingresso anche quando l'alimentazione è allo 0%. Ciò dimostra l'importanza di avere il minor numero possibile di ore a vuoto.
  • Misurare il flusso quando la produzione viene interrotta. Si potrebbe trovare ancora un flusso di 100 metri cubi all'ora. Ciò è causato da perdite.

I sensori di misurazione di aria compressa e gas Pneumatech, facili da installare, consentono di monitorare questi parametri e implementare gli interventi necessari. 

Sensori di misurazione di aria compressa e gas

Pneumatech offre una gamma completa di sensori per la misurazione di aria compressa e gas. Tra questi troviamo:

  • Sensori di flusso utilizzabili per diversi gas: aria compressa, azoto, argon, anidride carbonica e ossigeno.
  • Sensori del punto di rugiada: questi sensori sono stabili e a lungo termine, con un rapido tempo di adattamento e un ampio intervallo di misurazione. I nostri sensori di punto di rugiada possono essere utilizzati con tutti i tipi di essiccatori: Essiccatori a sostanza igroscopica, essiccatori a membrana ed essiccatori a refrigerazione.
  • Sensori di pressione: offriamo un'ampia selezione di sensori di pressione con diverse gamme per ogni scopo di misurazione.
  • Sensori di temperatura: è possibile scegliere tra la nostra ampia selezione di sensori di temperatura per la misurazione della temperatura dell'aria ambiente o del gas.
  • Misurazione della qualità dell'aria compressa: monitora l'aria compressa per verificare la presenza di residui di olio e particelle in conformità alla norma ISO 8573.
  • Contatori di corrente/potenza effettiva: il PMH PM 5110 misura la tensione e la corrente e calcola la potenza attiva [kW], la potenza apparente [kVA], la potenza reattiva [kVAr] e l'energia attiva.

Tutte le letture in un colpo d'occhio

Una volta configurati tutti i sensori, non è necessario monitorarne singolarmente i risultati. Tutti i nostri sensori, così come qualsiasi altro sensore e misuratore di terze parti, possono essere collegati ai nostri registratori grafici. Questi offrono la comodità di visualizzare tutte le letture in un'unica occhiata e di memorizzare i dati.

Software intuitivo che riunisce tutto

Il software PMH Basic Data rende tutti questi dati disponibili in formato grafico e tabella. Il suo funzionamento intuitivo consente di recuperare tutte le funzioni importanti del prodotto tramite il dashboard. Gli utenti possono visualizzare i valori minimi o massimi misurati, l'ora e la durata dell'occorrenza in un'unica panoramica. Il software genera un rapporto di consumo per tutti i sensori collegati a intervalli giornalieri, settimanali o mensili.

Per sapernedi più su come rendere il vostro compressore più efficiente in termini di costi e ottimizzato per la vostra applicazione, scoprite i nostri prodotti di misura comprovati.

Rilevatori di aerosol d'olio Rilevamento delle perdite Informativo Sensori di flusso Prodotto Registratori grafici Rilevatori di vapori d'olio Sensori punto di rugiada

Apparecchiatura di misurazione

Tecnologia di misurazione collaudata per aria compressa e gas