Come viene utilizzato l'azoto nel settore farmaceutico

Protezione della qualità: L'uso di azoto gassoso nell'industria farmaceutica

PN pharmacy medicine capsule pill
La qualità e l'efficacia dei prodotti farmaceutici sono fondamentali per l'industria, ma soprattutto per i pazienti che li utilizzano. Per molti, il termine "vita o morte" non è un'esagerazione. Ecco perché tutte le fasi dello sviluppo e della produzione dei prodotti farmaceutici devono essere conformi agli standard più rigorosi. L'azoto aiuta a salvaguardare l'integrità del prodotto nel confezionamento farmaceutico e nei processi di laboratorio. Esaminiamo l'uso versatile e critico dell'azoto gassoso nell'industria farmaceutica.

Imballaggio di prodotti farmaceutici

Poiché l'azoto è un gas inerte, viene spesso utilizzato per escludere o estrarre l'ossigeno da alcune aree, confezioni e contenitori. I prodotti farmaceutici non fanno eccezione. L'azoto viene lavato nella confezione di vari farmaci per estenderne la conservabilità e garantire qualità e integrità. L'azoto viene utilizzato anche nella stampa digitale di imballaggi farmaceutici. Avere un generatore di azoto è ideale per il confezionamento di prodotti farmaceutici. Consente la produzione in loco di un'erogazione affidabile di azoto, eliminando la dipendenza da fornitori esterni. Un generatore di azoto in loco previene inoltre i tempi di fermo macchina e garantisce che la purezza dell'azoto necessaria (99.999% in questa applicazione) sia prontamente disponibile.

Blanketing

In molte strutture farmaceutiche o mediche, alcune aree vengono protette con azoto per forzare la maggior parte dell'ossigeno. L'azoto riduce notevolmente il rischio di combustione e incendio e impedisce l'ossidazione di prodotti e attrezzature.

Laboratori

I laboratori utilizzano l'azoto per processi più complessi, come l'analisi e il trasporto di alcuni prodotti chimici. La cromatografia è una tecnica analitica di laboratorio per separare una miscela. Viene utilizzato per stabilire la presenza o le proporzioni relative di analiti (campione di interesse) in una miscela. La cromatografia liquida (LC) è una tecnica di separazione in cui la fase mobile è un liquido. La cromatografia liquida viene spesso combinata con un altro processo chiamato spettrometria di massa (MS). Si tratta di una tecnica chimica analitica che aiuta a identificare la quantità e il tipo di particelle e molecole presenti. La combinazione di questi due processi è indicata come LC-MS. L'azoto viene utilizzato per le 3 fasi durante le fasi LC-MS:

  • L'azoto funziona con un gas nebulizzatore per produrre una nebulizzazione di goccioline cariche che determina la separazione del solvente e del campione ionizzato.
  • Si tratta di un gas vettore per spruzzare la soluzione campione in un riscaldatore in cui si verifica la ionizzazione.
  • Infine, l'azoto serve un gas di cortina per facilitare la separazione di ioni campione e solvente. Impedisce inoltre il passaggio del solvente nella camera a vuoto di MS.

Questo processo LC-MS richiede un minimo del 95% di purezza dell'azoto e talvolta fino al 99%. L'azoto di qualità è utile in questo processo poiché le impurità del gas possono compromettere la precisione dell'analisi. Possono anche causare gravi imprecisioni e problemi con le apparecchiature analitiche. L'azoto riduce significativamente i livelli di ossigeno e acqua, prolungando la durata delle colonne cromatografiche. Ciò consente di risparmiare sui costi di sostituzione delle colonne e sui tempi di inattività.

L'utilizzo di azoto gassoso nell'industria farmaceutica

Pneumatech è l'esperto di soluzioni per azoto per applicazioni sensibili. Questo ci rende il partner preferito per l'azoto per i laboratori e l'industria farmaceutica. Offriamo una gamma completa di soluzioni on-site per la produzione di azoto e ossigeno e il trattamento dell'aria che soddisfano i loro rigorosi standard. Possiamo aiutarti anche tu? Contatta oggi stesso il tuo rappresentante Pneumatech!

Generatori di azoto PSA Applicazione Farmaceutico Generatori di azoto a membrana

Generatori di gas Pneumatech

Pneumatech progetta e produce generatori di gas in loco sia in versione standard che ingegnerizzati in base alla necessità di utilizzo. Sono disponibili con tecnologia di assorbimento a pressione oscillante (PSA, Pressure Swing Adsorption) o, in alternativa, per livelli inferiori di purezza dell'azoto, anche con tecnologia a membrana.